Come vendere prodotti e servizi tramite Facebook Ads

Come vendere prodotti e servizi tramite Facebook Ads

Ecco i nostri consigli per sfruttare il social network se sei un professionista dell’edilizia

 

Sono molte le attività che i social media consentono di svolgere per costruire una campagna di marketing, e poter promuovere un prodotto o un servizio. Attraverso le piattaforme social è possibile: aumentare la consapevolezza del marchio, identificare potenziali consumatori, generare contatti, e costruire relazioni significative con i clienti. È un’occasione da non perdere per le aziende e i professionisti del settore edile, che possono dare una svolta significativa alla propria attività se la loro presenza online sarà efficace.

Come detto, le possibilità sono molte, ma in questo articolo vogliamo soffermarci su una delle più importanti, che riguarda proprio il social network per eccellenza: Facebook. Quest’ultimo permette alle aziende di creare inserzioni mirate per colpire la propria potenziale clientela. Vediamo come.

 

Bacheche virtuali

Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, possono diventare i luoghi privilegiati dove mettere in mostra le tue attività, dove annunciare qualche offerta speciale o invitare all’acquisto di prodotti specifici e innovativi per l’edilizia. Gestire nel modo giusto questa opportunità potrà dare dei grandi risultati, portando un sicuro successo alla tua attività. Gli strumenti che mettono a disposizione i social media per generare e condividere contenuti mirati rappresenta la caratteristica più importante del social media marketing; in questo modo si possono raggiungere degli obiettivi ben precisi e dei risultati tangibili.

Utilizzare i social come delle bacheche virtuali che espongono prodotti o servizi di vario genere, è uno dei modi più innovativi di fare pubblicità. Se i motori di ricerca si basano sulle parole digitate per creare una lista di pagine web adatte a quella ricerca, i social fanno il contrario.
Facebook in particolare dà la possibilità di creare degli annunci mirati per sponsorizzare ciò che si vuole vendere. Questi finiranno poi sulla home page delle persone che utilizzano il social.

Trai i molti canali social nati negli ultimi decenni, è molto importante scegliere quelli giusti su cui focalizzare la propria attenzione, per poterli gestire in modo adeguato e per avere i risultati sperati.
Nell’olimpo di questi strumenti c’è Facebook: soffermiamoci sulle campagne di advertising sul più utilizzato tra i social network.

 

Come funziona Facebook ADS

Innanzi tutto una delle caratteristiche più importanti nell’utilizzo dello strumento Facebook Ads consiste nel fatto che tutti gli annunci sono targetizzati, cioè mirati verso gli utenti che rispondono a determinate caratteristiche.

  • Si possono cercare inserzioni che rispondono a caratteristiche come età, interessi, situazione sentimentale, film preferiti, educazione, e molte altre caratteristiche di questo genere.
  • Inoltre è molto importante che queste inserzioni possano riguardare una determinata area geografica di interesse: nazione, regione, città o raggio d’azione delimitato ad un chilometraggio specifico.
  • Infine è possibile sempre sapere quante persone saranno raggiunte dalla tua inserzione.

Ma come sono strutturate le inserzioni di Facebook? Ormai li abbiamo imparati a conoscere da diverso tempo, riempiono le nostre home pages. In un annuncio saranno sempre presenti il nome della pagina web, l’inizio di un breve testo che spiega i prodotti venduti o l’offerta dedicata, le immagini o i video e infine l’invito all’azione (ad esempio: clicca qui per maggiori informazioni).

vendere con facebook

La scelta del target

Una delle azioni più importanti da compiere prima di mettere in piedi una campagna di questo tipo è scegliere a che tipo di pubblico rivolgere la tua attenzione. Proprio perché lo stesso social network consente di comporre annunci mirati, la scelta del target risulta decisiva.

Uno dei consigli più importanti è quello di non scegliere una fetta di pubblico troppo ristretta, né troppo allargata; la cosa migliore è una classica via di mezzo, che può essere compresa tra le 50mila e le 300mila persone; numeri che variano molto anche in base alla realtà aziendale di cui si sta parlando. In generale, avere un bacino di utenti troppo grande o troppo piccolo, rischia di far perdere valore alle tue inserzioni e di sortire l’effetto contrario.

Facebook mette a disposizione vari strumenti per identificare la giusta nicchia di pubblico, ma ciò non vieta che si possano fare ricerche personali partendo – ad esempio – dai clienti già acquisiti. Inoltre è possibile utilizzare altre piattaforme per scoprire i gusti e gli interessi delle persone. In questo campo la precisione è tutto dunque e porta a risultati concreti.

 

Monitorare i risultati

Come in ogni strategia di marketing che si rispetti, una delle attività principali nella creazione di una campagna Ads sarà l’analisi continua dei risultati raggiunti, per capire come migliorare in futuro. L’obiettivo da tenere sempre a mente è quello di generare un ROI, ovvero un ritorno dell’investimento per l’inserzionista.

Qui occorre puntualizzare un concetto importante: ottenere un risultato positivo non è qualcosa di immediato, ma serve tempo, esperienza e continue prove.
È per questo che ogni campagna messa in piedi dovrà essere continuamente aggiustata, modificata, adeguata, per raggiungere risultati soddisfacenti. Una volta trovata la chiave giusta, continuare su quella linea, ma mai adagiarsi sugli allori.

Un consiglio utile può essere quello di creare una serie di inserzioni (almeno una decina), utilizzando una parte minore di budget, e valutare quelle che rendono meglio. Su queste investire la parte più sostanziosa del proprio budget, puntando a promuovere proprio quelle che hanno portato ai risultati più tangibili.

Bisogna sempre ricordarci che i social network, Facebook su tutti, non sono nati per vendere cose alle persone; così, la gente non entra su un social per comprare prodotti o servizi di qualsiasi genere. Tuttavia grazie alle possibilità che queste piattaforme sono riuscite a creare, stanno diventando dei punti di riferimento per il mercato online. Questo significa che non bisogna approcciarsi alla vendita sui social come si farebbe in un altro contesto, ma farlo secondo le regole e le caratteristiche stesse dei siti in questione.

Ecco che diventa importante scegliere le professionalità giuste che garantiscano delle campagne social adeguate e mirate, che riescano a convertire le potenzialità delle piattaforme in nuovi investimenti da parte delle persone. Se hai un’impresa edile o sei un professionista dell’edilizia, contattaci per creare la campagna Facebook Ads mirata per i tuoi prodotti o servizi.


Richiedi una Consulenza Gratuita.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.







Rimani aggiornato sul Mondo dell'Edilizia!

Iscriviti alla newsletter di CantieriEdili.net e ricevi ogni settimana News e Approfondimenti sul Settore Edile.

X

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Informativa sulla privacy