L’utilizzo di LinkedIn Ads per una campagna di successo, anche in edilizia

L’utilizzo di LinkedIn Ads per una campagna di successo, anche in edilizia

Perché oggi non si può fare a meno di utilizzare la piattaforma dei professionisti per fare social media marketing?

 

Siete imprenditori o professionisti e vi state chiedendo come integrare al meglio LinkedIn, il social network più importante per il mondo del lavoro, nella vostra strategia di social media marketing?
LinkedIn Ads potrebbe essere il giusto lasciapassare per il successo, anche nel settore edile.

Uno dei maggiori vantaggi di questo social è il fatto di essere l’unico molto specifico e focalizzato su un argomento: tutto riguarda gli affari, in ogni momento. Ciò lo rende il miglior network per il le realtà B2B e un ottimo alleato per il B2C. Grazie agli annunci pubblicitari su LinkedIn, si possono targetizzare e raggiungere le giuste persone, proprio nel momento in cui sono interessate a quello stesso business.

Vediamo come LinkedIn è diventato dalla semplice piattaforma per inviare curriculum ad una vera e propria rockstar nel mondo del social marketing, vedendo coinvolte oltre 500 milioni di utenti in questo processo; e impariamo perché e come poter usare LinkedIn Ads per partecipare a questo enorme incontro lavorativo globale.

Anche le piccole imprese hanno iniziato a capire l’importanza di utilizzare il social come parte integrante della propria strategia di marketing, grazie alla quale promuovere il proprio brand. Se pensiamo che la piattaforma viene utilizzata soprattutto nella fascia di età compresa tra i i 18 e i 49, in possesso di un diploma superiore o di laurea, e con un reddito familiare annuo di $ 75.000 o più, abbiamo compreso innanzi tutto a che tipo di pubblico ci stiamo rivolgendo.

Chiaramente LinkedIn permette, attraverso strumenti sofisticati, di scavare a fondo all’interno di una nicchia di mercato e restringere il campo di azione di una campagna proprio alle persone che potrebbero essere davvero interessate a certi prodotti o servizi.

Ci sono varie tipologie di annunci che possono essere creati su questo social; la funzione da cui tutto parte è definita LinkedIn Campaign Manager e aiuta a programmare la campagna in anticipo, targettizzare il pubblico, e vedere le aziende, il lavoro e il livello di anzianità delle persone che cliccano sui tuoi annunci. Questa è di sicuro la via più semplice per creare e portare avanti la sponsorizzazione della tua azienda su LinkedIn e fare un primo passo nel mondo di LinkedIn Ads.

Una volta programmata la campagna, si possono scegliere tre opzioni per i propri annunci:

CONTENUTI SPONSORIZZATI
Si tratta di un semplice aggiornamento della pagina aziendale (post, ultime novità, video, infografiche e molto altro ancora) mirato per un certo tipo di pubblico, impostando le caratteristiche del target desiderato.
Perché usarli? Sono in grado di estendere la portata dei contenuti e attrarre nuovi follower alla pagina del profilo aziendale. Inoltre possono catturare l’attenzione di occhi e click su tutti i dispositivi: tablet, desktop e mobile. Infine possono essere dotati di form utili per fare lead generation.

TESTI E IMMAGINI
Gli annunci composti da testi e immagini su LinkedIn sono in grado di generare traffico verso la pagina della tua azienda o il tuo sito internet. Si tratta di un’opzione veloce e facile da utilizzare, ma solo per il desktop. Valgono le stesse regole per la stesura di un post su qualsiasi altro social: una headline accattivante, una breve descrizione e un’immagine che salti all’occhio. Questi annunci potrebbero apparire alle persone come una notifica di questo tipo: “Post a cui potresti essere interessato” e trovati nella parte superiore della home page. Per incominciare a fare campagne marketing su LinkedIn questo è il modo migliore. Esistono infatti dei filtri per raggiungere la audience desiderata e di impostare il budget desiderato senza vincoli contrattuali o impegni a lungo termine.

INMAIL DI CONTENUTI SPONSORIZZATI
L’ultima opzione è quella di mandare contenuti direttamente nelle caselle di posta elettronica degli utenti LinkedIn. È un metodo ottimo per colpire gli utenti passando per uno strumento molto utilizzato come la posta elettronica, il messaggio viene consegnato agli utenti attivi e può veicolare anche altri tipi di materiali scaricabili gratuitamente, che creano fidelizzazione e lead.

L’ultima opzione è quella dei video, tra poco disponibili sulla piattaforma. Contenuti di questo genere sono molto appetibili su un social network come LinkedIn, anche perché la domanda sta crescendo molto rapidamente. Le statistiche dicono che gli utenti condividono post con video 20 volte di più che qualsiasi altro tipo di post. Il social network per professionisti si sta muovendo per creare un servizio ad hoc da questo punto di vista.

 

Il pubblico e il budget

In qualsiasi modo vi vogliate muovere nel mondo di LinkedIn Ads, non si può prescindere dall’analisi del pubblico a cui si vuole parlare. Nel caso del settore edile, il target di riferimento può essere variegato: se si parla di impresa edile, gli annunci possono essere riferiti ai progettisti, ai professionisti di prodotti specifici, o agli stessi committenti. Insomma, un’attenta analisi è la prima mossa da fare per costruire una campagna Ads adeguata. Non soltanto il tipo di azienda poi, ma anche le sue dimensioni, l’area geografica, le professionalità e l’esperienza lavorativa. Questi e molti altri parametri possono essere impostati per raggiungere esattamente chi si desidera.

Dopo aver scelto il pubblico, è necessario dare uno sguardo al portafoglio e scegliere la modalità di pagamento della propria campagna; LinkedIn offre due alternative: il CPC (costo per clic) o il CPM (costo per 1000 visualizzazioni). La prima possibilità consente di dichiarare l’importo massimo che volete pagare per ogni clic su un vostro annuncio; la seconda invece consente di pagare fino all’offerta massima ogni volta che un annuncio verrà visualizzato 1000 volte, indipendentemente dai clic ricevuti.

 

Analisi e monitoraggio continuo

Non c’è nulla di sicuro quando si affronta una campagna di social media marketing, ma tutto è costantemente in aggiornamento e quello che fino a ieri poteva andare per la maggiore, oggi potrebbe non andare più. L’unica attività da non abbandonare mai è quella del monitoraggio, un’analisi continua ed incessante dei dati e delle attività, per trovare ogni volta la chiave giusta. Monitorare serve ad adattarsi al cambiamento continuo dei comportamenti e delle preferenze degli utenti e di ricalibrare la strategia sulla base di queste indicazioni. Campaign Manager è lo strumento che vi consente di avere una panoramica chiara e dettagliata sulla situazione dei vostri annunci su LinkedIn; al suo interno sono visibili le curve di crescita dei vostri contenuti sulla base di vari parametri: clic, interazioni, e molto altro ancora.

La possibilità di generare contatti molto qualificati è la caratteristica principale di LinkedIn. Ma mentre prima la piattaforma serviva solamente per inviare curriculum e postare foto pseudo professionali, oggi si è evoluta e questo ha giovato alle imprese e ai venditori.
In breve tempo il social network ha introdotto importanti innovazioni e aggiornamenti per aiutare le persone a trovare esattamente quello che cercano, fino al punto che il 40% degli utenti visitano il sito ogni giorno.

LinkedIn è il social che più di tutti permette di visionare e conservare informazioni di valore riguardo gli utenti, e questo rappresenta una miniera d’oro per chi vuole affrontare il mercato online. Ricapitolando i suoi benefici maggiori le aziende sono:

  • Le caratteristiche più importanti di un pubblico qualificato: tipo di lavoro, mansioni svolte, abilità, azienda di provenienza e storico delle posizioni ricoperte in passato.
  • Una serie di possibilità di creare una campagna ad hoc per le proprie caratteristiche
  • La facoltà di gestire il proprio budget da investire in maniera flessibile
  • Strumenti per aumentare la lead generation
  • Possibilità di comunicare in diverse lingue
  • Un profilo professionale anche senza sborsare un solo centesimo

Affidati ai nostri esperti di LinkedIn Ads e se hai un’impresa o sei un professionista del settore edile, troverai proprio dai nostri partner di MG Group Italia i migliori strumenti per far crescere la tua azienda tramite strategie di social media marketing. Chiama lo 0577 1516860!


Richiedi una Consulenza Gratuita.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.







Rimani aggiornato sul Mondo dell'Edilizia!

Iscriviti alla newsletter di CantieriEdili.net e ricevi ogni settimana News e Approfondimenti sul Settore Edile.

X

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Informativa sulla privacy