EXPOCASA UMBRIA 2018 - Edilizia, arredamento e risparmio energetico

EXPOCASA UMBRIA 2018 – Edilizia, arredamento e risparmio energetico

Expo Casa torna, e fa le cose in grande

9 giorni all’insegna dell’edilizia di oggi e di domani, dove trovare professionisti e conoscere le ultime novità del settore

Expo Casa arriva all’edizione numero 30 e apre le porte ai visitatori dal 3 all’11 marzo al centro Umbriafiere di Bastia Umbra (sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00, i restanti giorni dalle 15.00 alle 21.00). L’esposizione di Epta Confcommercio Umbria dedicata a Edilizia, Arredamento e risparmio energetico offre da oltre 30 anni soluzioni geniali e adattabili ad ogni esigenza, coniugando gusto estetico e comfort con la sicurezza e la sostenibilità ambientale. Ogni anno l’organizzazione punta più in alto: 24.000 mq espositivi, 8 saloni tematici, 500 stand e tantissime novità attendono il pubblico.

La nostra manifestazione – dichiara il Presidente di Epta, Aldo Amoni – è riuscita a crescere e a cambiare, superando la crisi di questi anni e continuando a regalare al pubblico un’esperienza sempre più bella. Non potrei essere più entusiasta e orgoglioso delle idee, delle novità e di tutti i progetti che abbiamo messo in campo, anche grazie alla collaborazione d’eccellenza con l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Vogliamo diventare un punto di riferimento nazionale e internazionale, un evento imperdibile: vivace, accattivante e interessante per tutti. Non siamo più una fiera di settore, ma una grande esposizione che offre qualità, innovazione, grandi marchi e ospiti eccellenti.

Expo Casa si rinnova e continua a crescere nella forma e nella sostanza. Dopo l’edizione 2017 caratterizzata dallo slogan “BEYOND THE WALLS: verso nuovi mo(n)di dell’abitare”, il percorso prevede la seconda tappa del progetto triennale denominato Open Minds, ideato e curato dall’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”: un piano che porterà continuità nel rinnovamento, con l’intento di guardare oltre gli steccati disciplinari e di aumentare l’offerta di spazi di relazione, informazione e confronto. Uno spazio sempre più aperto al pubblico specializzato degli operatori e dei professionisti. LESS THINGS, MORE LINKS: per abitare dovunque e comunque. Questo lo slogan ideato per l’edizione 2018: un’edizione che intende superare l’idea stereotipata della casa tradizionale, prefigurando il fascino delle sfide che attendono i progettisti nei prossimi anni. A Expo Casa si anticipano le abitazioni del futuro, con particolare attenzione al carattere nomade, e un occhio di riguardo agli abitanti di domani.

A caratterizzare l’esposizione sarà un percorso ideato e curato dall’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”, pensato per migliorare l’esperienza del visitatore, grazie ad allestimenti studiati nei minimi dettagli. Gli spazi espositivi non sono lasciati al caso: il padiglione di ingrasso, ad esempio, sarà costituito da una composizione di 10 micro-case per sensibilizzare i visitatori riguardo i temi della ricostruzione post-sismica attraverso l’uso di materiali della tradizione come legno e canapa, mettendo al centro dell’attenzione le vite e le emozioni di chi le abita. Stark Space invece è un allestimento in cui i visitatori vivranno un’esperienza emozionale immersi in uno spazio caratterizzato da proiezioni ed effetti speciali interattivi; inoltre si potrà visitare una sezione dedicata alla disabilità in cui saranno presentati prodotti, arredi e tecnologie per favorire l’abbattimento delle barriere architettoniche e garantire protezione e autonomia.

Torna anche Piazza Tecla che sarà lo spazio di relazione, informazione e confronto dedicato a performance, lezioni magistrali, seminari, workshop, presentazioni aziendali parti di un programma culturale ricco e stimolante. La Piazza, pensata come uno scrigno che esalta le potenzialità costruttive del legno, ubicata nel cuore dell’esposizione, vedrà l’intervento continuo di aziende produttrici, architetti, ingegneri, artisti, designer, operatori e professionisti. Saranno tenuti seminari su temi specifici di approfondimento professionale organizzati dagli ordini degli architetti e degli ingegneri e dal collegio dei geometri. Novità di quest’anno è la partecipazione dell’ordine dei dottori commercialisti che con le loro tematiche si presenteranno per la prima volta al mondo dell’abitare.

Ricevi i contatti dei potenziali clienti interessati che servono alla tua impresa edile e che hanno bisogno dei tuoi servizi [wp-svg-icons icon=”youtube-2″ wrap=”i”]


Richiedi una Consulenza Gratuita.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.







Rimani aggiornato sul Mondo dell'Edilizia!

Iscriviti alla newsletter di CantieriEdili.net e ricevi ogni settimana News e Approfondimenti sul Settore Edile.

X

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Informativa sulla privacy