30^ edizione per Restructura: la fiera dedicata all’edilizia

30^ edizione per Restructura: la fiera dedicata all’edilizia

A Torino, dal 16 al 19 novembre, la trentesima edizione del salone dedicato a riqualificazione, ristrutturazione e recupero

 

Trenta edizioni per uno degli eventi più importanti nell’ambito dell’edilizia in Italia: Restructura, negli spazi di Lingotto Fiere, a Torino. La filosofia con cui viene proposto questo evento si basa su tre termini: riqualificazione, recupero, ristrutturazione. Le tre R guidano da sempre questo importante evento che prevede numerose attività lungo l’arco delle quattro giornate di fiera. Come da tradizione, all’attività espositiva vera e propria viene affiancato un intenso programma di corsi, seminari e iniziative per approfondire i temi più importanti degli ultimi anni, provenienti dal settore: dalla riqualificazione energetica allimportanza dellinvolucro, dall’abbattimento dell’inquinamento acustico alle tematiche che interessano il condominio. La collaborazione con CasaClima porta al centro dell’evento anche la progettazione sostenibile. Molte delle iniziative prevedono il rilascio di crediti formativi per molte professionalità che lavorano in ambito edile.

 

I numeri di Restructura

20.000 mq di superficie espositiva, 28.000 visitatori attesi: queste le cifre di un evento che si pone come il più importante a livello italiano per quanto riguarda il tema della ristrutturazione. Il luogo ideale dove cittadini e professionisti possono incontrarsi e relazionarsi e dove costruire nuove opportunità di lavoro. Secondo le statistiche saranno presenti il 68% di operatori professionali e il 32% di privati, che potranno spaziare da uno stand all’altro o da un workshop ad un convegno, tra i 102 in programma.
Un evento molto importante soprattutto per il B2B, categoria per la quale sono previsti circa 252 incontri tra realtà internazionali. Infatti uno degli obiettivi principali della fiera è dare l’occasione alle aziende di entrare in contatto con le altre realtà presenti in fiera, con l’obiettivo di stimolare possibili collaborazioni e accordi commerciali. Gli incontri B2B sono riservati a un massimo di 15 aziende espositrici, una per settore merceologico.
Ogni partecipante ha l’opportunità di fare una breve presentazione delle propria attività (60 secondi), spiegando le peculiarità della propria azienda, per poi incontrarsi in un’atmosfera informale durante l’aperitivo offerto da Restructura e scambiarsi idee che potrebbero portare a proficue collaborazioni. 250 saranno infine i partecipanti ai RestrucTour, organizzati durante la fiera.

 

 

Perchè partecipare?

Restructura è l’unica manifestazione italiana B2B e B2C interamente dedicata alla filiera delledilizia: progetti, materiali, tecniche applicative, nuove tecnologie. Un’opportunità unica nel nord-ovest, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e un elevato ritorno sull’investimento. Da sempre Restructura si pone l’obiettivo di dialogare con due tipologie di pubblico: da un lato gli operatori del settore, dall’altro gli utenti finali, i privati. Con il nuovo percorso intrapreso a partire dall’edizione 2013, Restructura intende valorizzare il più possibile questa doppia anima, professionale e divulgativa al tempo stesso.

I primi due giorni del calendario, quindi, sono principalmente dedicati agli operatori del settore, un approccio B2B mirato a favorire il networking con un palinsesto di eventi collaterali espressamente progettati e realizzati per gli addetti ai lavori.
Per quanto riguarda i professionisti a Restructura gli sarà possibile in primo luogo trovare tutte le novità per il proprio business in un solo posto ottimizzando tempi e costi. Inoltre saranno i giorni adatti per trovare nuovi fornitori e confrontarli insieme. Abbiamo detto che poi la fiera è anche un luogo formativo in cui è possibile aggiornarsi acquisendo crediti formativi.
C’è di più perché è previsto un confronto continuo con i colleghi del settore, anche internazionali con cui scambiarsi idee o discutere toccando con mano i materiali e le soluzioni più all’avanguardia.

Infine sarà possibile visitare i cantieri più innovativi sul territorio incontrando i progettisti.

Se invece si tratta di privati cittadini è possibile trovare idee e soluzioni chiavi in mano per ristrutturare la propria abitazione, confrontare i preventivi di fornitori diversi, incontrare i professionisti per ricevere consigli su interventi di ristrutturazione e riqualificazione. E infine poter visionare unampia offerta di materiali e soluzioni, con un occhio di riguardo a tutte le soluzioni sul risparmio energetico presenti oggi.

 

4 modi per fare business

La fiera di Torino offre quattro modalità in cui poter fare affari:

Expo: Oltre 12.000 mq dedicati all’esposizione di prodotti e servizi ai professionisti e al pubblico in cerca di soluzioni innovative per la ristrutturazione e la riqualificazione edilizia: materiali, attrezzature, impianti, teconologie, servizi, editoria tecnica.

Convegni e workshop: un’opportunità per posizionare la propria azienda come leader di settore, presentando ai professionisti i propri prodotti e servizi e la propria expertise

Appuntamenti B2B: un’occasione unica per incontrare i buyer internazionali – provenienti dai Paesi in crescita – alla ricerca di fornitori italiani.

Media kit: Un catalogo di soluzioni per raggiungere il proprio target prima, durante e dopo l’evento attraverso newsletter e DEM a 71.000 contatti profilati, visibilità sul sito web, totem e bandiere per guidare il visitatore al proprio stand, 30.000 biglietti personalizzabili, sponsorizzazione dei RestucTour e molto altro.


Richiedi una Consulenza Gratuita.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.







Rimani aggiornato sul Mondo dell'Edilizia!

Iscriviti alla newsletter di CantieriEdili.net e ricevi ogni settimana News e Approfondimenti sul Settore Edile.

X

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di erogazione del servizio e per l'adempimento degli obblighi contrattuali e di legge. Informativa sulla privacy